Effettua il login per scoprire le offerte e i concorsi
o per pubblicizzare la tua attività turistica
Entra nella communitour di
Italia Tour 360!
Più partecipi più guadagni i punti necessari
per vicnere i premi in palio!

Più dinamico di una foto
Più interattivo di un video...
il Tour Virtuale

I tour virtuali di Italia Tour 360 sono simulazioni di realtà in alta definizione.
Un modo innovativo e coinvolgente per far vivere ai futuri clienti l'esperienza di scoprire ogni particolare della tua location.
Acquista un tour virtuale da inserire nella scheda della tua struttura.
Aumentaranno anche i visitatori reali!
Clicca e scopri la Magia dei Virtual Tour
acquista
Promuovi la tua struttura
Scegli uno dei pacchetti
pubblciitari Italia Tour 360

> Strutture Ricettive
strutture-ricettive
> Enti Pubblici/Associazioni
> Social Network
> Servizi Extra
> Tour Virtuali
> Eventi
dettagli acquista
magazine
Questo Articolo è stato letto 733 volte | Torna al Magazine Save the date
02 mag
Condividi

magazine

 

Ogni anno prende forma nella cittadina di Noto - Patrimonio dell'Umanità - in provincia di Siracusa, l'Infiorata di Noto, evento clou della primavera barocca siciliana, che rappresenta un mosaico di colori e profumi da lasciare il fiato sospeso. La manifestazione che quest'anno si tiene nei giorni 17, 18 e 19 maggio, raggiunge la sua 34esima edizione con una locandina raffigurante una primavera nipponica nell'atto di distribuire fiori di mandorlo su via Nicolaci.

 

Ed è proprio Via Corrado Nicolaci la strada protagonista dell'evento: in alto la Chiesa di Montevergini che si contrappone al palazzo del Principe Nicolaci "Villa Dorata", con i balconi che sono stati definiti da molti i più belli del mondo. La scenografia è ideale per ospitare questo vivace tappeto floreale realizzato da bravissimi artisti, che di anno in anno propongono motivi e composizioni diverse prendendo spunto da elementi religiosi, mitologici e di cultura popolare.

 

Oggi l'infiorata di Noto, dall'impatto notevole, è considerata tra le più belle manifestazioni dell’intera Isola. L'evento è anche una buona scusa per assistere a numerosi momenti culturali rappresentati da concerti e rappresentazioni drammatiche e per visitare gli svariati monumenti barocchi presenti nella città.