Andare al mare in Abruzzo ecco le spiagge più belle 

vacanze-mare-abruzzo-3

L’Abruzzo è spesso considerata “semplicemente” la regione dei parchi nazionali, come il Parco Nazionale del Gran Sasso: terra di colline e colli, borghi medievali, di città operose. Ma l’Abruzzo è anche di più: con decine di km di litorale adriatico, è dotata di tantissime belle spiagge e di una buona animazione estiva che permette di riconoscere anche a questa regione un ruolo importante nell’ambito turistico anche al di fuori dai parchi nazionali. Spesso si considera l’Abruzzo solamente per l’aspetto naturale, ma questa regione ha molto di più da offrire: tantissime spiagge per famiglie e bambini, lidi premiati con Bandiera Blu, strutture ricettive per tutti i gusti e per tutti i budget. 

Sono davvero tantissime le cose da fare in Abruzzo e sono numerose le spiagge per tutti, ecco quali sono le più belle. 

 Le spiagge più belle dell’Abruzzo

 La maggior parte delle spiagge abruzzesi sul litorale adriatico sono connotate da sabbia fine e dorata, e da un fondale degradante con acqua bassa e limpida. Vi sono anche calette naturali e spiagge con ciottoli e promontori rocciosi, in alcune zone del litorale. La costa dell’Abruzzo è lunga ben 133 km, quasi tutto lungomare e connotata da scorci bellissimi. Le località più famose sono senza dubbio Pineto, Roseto degli Abruzzi, Giulianova, Martinsicuro, Francavilla al Mare, e Tortoreto: tutte località che sono connotate da una pluralità di strutture ricettive di ogni tipo, con possibilità di soggiornare in uno dei tanti hotel della zona (se sceglierete Tortoreto come località per la vostra vacanza date un’occhiata al sito web de il Parco sul Mare, un resort con SPA tra i più apprezzati). 

Fra le spiagge più belle dell’Abruzzo possiamo sicuramente annoverare quella di Rocca San Giovanni, quella di Francavilla al Mare e San Vito Chietino; la prima è connotata da una sabbia di ghiaia e sassi affiancata ad una di sabbia, la seconda è caratterizzata da suggestive insenature e spiaggia di sabbia di ghiaia, tutte sono adeguatamente attrezzate. 

Le spiagge di Francavilla al Mare sono molto richieste e affollate d’estate, e in genere sono destinate alle famiglie ed ai giovani in cerca di divertimento per la vivace vita notturna. 

Molto bella anche la spiaggia di Ortona, che si alterna a spezzoni rocciosi con un mare particolarmente limpido e cristallino. 

La spiaggia di Martinsicuro si trova a Teramo ed è una delle più belle d’Abruzzo: km e km di spiaggia dorata perfetta per chi ama nuotare in tranquillità, e con calette protette perfette per i bambini. Vi sono anche diversi stabilimenti che consentono di noleggiare quello che serve per fare sport acquatici. 

Il Lido delle Rose si trova invece a Roseto degli Abruzzi, sempre in provincia di Teramo: si tratta di una bella spiaggia con acque pulitissime e tranquille e circondata da una pineta marittima, da palme e da roseti fioriti. Molto bella anche la spiaggia Pineto, che si trova sempre a Teramo e che è Bandiera Blu da anni, circondata da bellissimi pini marittimi che regalano una deliziosa ombra.

 Fra le zone più belle dell’Abruzzo per quanto riguarda le spiagge spettacolari si può annoverare la Costa dei Trabocchi, nella zona meridionale dell’Abruzzo. Selva e rigogliosa natura mediterranea si alternano a spiagge sabbiose ed ai famosi Trabocchi, particolari attrezzi da pesca che si usano sul litorale. Fra le spiagge più belle la Marina di San Vito Chietino, provincia di Chieti, in genere abbastanza ‘libera’ durante i mesi estivi, ma anche la bella Punta Aderci a Vasto, nota come Piccola Normandia ed è un luogo ideale per gli appassionati delle escursioni e per chi ama la natura, stante la vicinanza della Riserva Naturale con molti percorsi.